Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Federcaccia Nucleo di Magenta "Eligio Colombo"

Esempio di corretta annotazione sul tesserino venatorio Regione Lombardia.

|
Scritto da Super User
Categoria:

Per la corretta compilazione del tesserino venatorio ed evitare dubbi, di seguito riportiamo un esempio esplicativo.

All’inizio della giornata di caccia, in corrispondenza delle righe contrassegnata con:

  • Giorno e Mese: va riportata la data ,
  • Sigla Provincia: va riportata la sigla automobilistica della o delle province in cui si caccia,
  • Sigla A.T.C./CA/AFV/AATV: va riportata la sigla dell’Ambito Territoriale (ad esempio A1 se ATC1) o del Comprensorio Alpino (ad esempio C1 se C.A. 1); se Azienda Faunistica Venatoria va riportata la dicitura AF e se Azienda Agri Turistico Venatoria AT.

 

Vi ricordiamo che sia la selvaggina stanziale che migratoria va annotata subbito dopo l'abbattimento e non a fine giornata, se la selvaggina viene riposta in macchina o altro luogo prima del termine dell'attività venatoria della giornata, vanno cerchiate le x della stanziale o le sigle della migratoria, segnate sul tesserino in quella giornata. Stesso discorso se si esce a caccia la mattina, si torna a casa per pranzo e si riesce a caccia il pomeriggio, bisogna cerchiare gli abbattimenti del mattino se questi vengono lasciati a casa proseguendo ad annotare normalmente la selvaggina abbattuta il pomeriggio.

tesserino

Allegati:
Scarica questo file (Per la corretta compilazione del tesserino venatorio ed evitare dubbi.pdf)ESEMPIO DI CORRETTA ANNOTAZIONE SUL TESSERINO VENATORIO. [REGIONE LOMBARDIA.]18-10-2018

Modifica modalità compilazione tesserino venatorio regionale stagione 2016-2017

|
Scritto da Super User
Categoria:

Le indicazioni di compilazione del tesserino per quanto attiene il prelievo della migratoria sono le seguenti:  
Non appena abbattuto e raccolto un capo di selvaggina, apporre nella scheda n. 2 (prelievi migratoria), la sigla della specie dell’esemplare prelevato, nell’apposita casella relativa a giorno/mese/provincia/ATC/CA/AFV/AATV.

La modifica delle istruzioni, consultabile qui sotto, è stata approvata con decreto n. 7262 del 25/07/2016 ed è pubblicata sul BURL s.o. n. 30 del 27/07/2016.

 

Allegati:
Scarica questo file (Istruzioni compilazione Tesserino 2016-17.pdf)TESSERINO VENATORIO REGIONALE STAGIONE 2016/2017 [ ISTRUZIONI PER L\\\'ANNOTAZIONE DEL PRELIEVO DI AVIFAUNA MIGRATORIA ]05-12-2016

Validità della licenza di caccia in assenza del versamento governativo e conpatibilità con porto d'armi per tiro a volo.

|
Scritto da Super User
Categoria:

Validità della licenza di porto di fucile per uso caccia in caso di mancato pagamento delle tasse di concessioni governative e rilascio della licenza di porto d'arma lunga per l'esercizio dello sport del tiro a volo

validità in asseza versamentoTratto dal sito ufficiale della questura.

Allegati:
Scarica questo file (circolare---tasse-di-concessioni-governative-per-tiro-a-volo.pdf)Circolare 557/PAS/U/008463/10100.A(1)1[Circolre in versione integrale]12-01-2017

PagoPa per pagare le tasse Regionali in Lombardia in materia venatoria.

|
Scritto da Super User
Categoria:

A partire dal 15 luglio 2019 è possibile pagare tramite il sistema “PagoPa” che diventerà a breve l’unica modalità di pagamento possibile.

Per effettuare il pagamento tramite PagoPa:

Cosa si può pagare on line:

  • concessione regionale abilitazione caccia € 64,56; il pagamento deve essere effettuato non prima di 15 giorni dalla scadenza annuale,
  • tassa di concessione appostamento fisso intero: € 55,78,
  • tassa di concessione appostamento fisso ridotto: € 27,89 (oltre i 65 anni e/o riduzione capacità motoria),
  • spese per esame abilitazione caccia: € 35,51 per i lombardi ad esclusione della Provincia di Sondrio.

Solo fino al 31/12/2019 saranno possibili pagamenti mediante:

  • bonifico bancario: IBAN IT21C0306909790100000300046. Per i bonifici effettuati da banca estera, indicare il codice bic/swift BCITIMM. Se il sistema della propria della propria banca richiede ulteriori tre caratteri per l'identificazione della filiale, aggiungere XXX): per questa tipologia di pagamento occorre riportare nella causale del versamento: "Tassa appostamento fisso - M1 - nome, cognome e codice fiscale del titolare";
  • versamento sul c/c postale n. 25789207 intestato a Regione Lombardia.

Contatti:

Per segnalare problemi tecnici relativi al servizio PagoPa (legati alla registrazione e passaggi successivi):

Silvia Ronzio     email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Per informazioni sui contenuti di questa pagina:

Laura Panzeri     email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vai alla fonte originale della Regione Lombardia

Allegati:
Scarica questo file (pagamenti_pagopa_20190624.pdf)Pagamenti tassa concessione regionale con pagoPA[Istruzioni al pagamento]05-08-2019

Calendario Venatorio regionale per la stagione venatoria 2017 / 2018 riguardanti la Città Metropolitana di Milano e la Provincia di Monza Brianza.

|
Scritto da Super User
Categoria:

In allegato il Calendario Venatorio regionale per la stagione venatoria 2017 / 2018 riguardanti la Città Metropolitana di Milano e la Provincia di Monza Brianza.