ATS Milano Città Metropolitana 

ORGANIZZANO IL CORSO GRATUITO

 DI BIOSICUREZZA

FORMAZIONE IN MATERIA DI BIOSICUREZZA E GESTIONE DELLA PESTE SUINA AFRICANA

Come previsto dall’ordinanza del 24 agosto 2023, del Ministero della salute – Commissario straordinario alla peste suina africana:

Misure di controllo ed eradicazione della peste suina africana.

Il giorno 29 febbraio 2024
dalle ore 20:00 alle 22:30

DESTINATATO A TUTTI I CITTADINI 
  • Coadiutori ( Selecontrollori e G.G.V.V.)
  • Proprietari e conduttori di fondi
  • Cacciatori
  • Operatori coinvolti nella gestione a tutti i livelli

La peste suina danno sociale ed economico

La peste suina, o peste porcina africana, è una malattia virale altamente contagiosa che colpisce i suini, come maiali e cinghiali. Questa malattia può causare gravi danni all’industria suinicola, con conseguenze sociali ed economiche significative. Ecco alcuni dei modi in cui la peste suina può influenzare la società:

Perdite economiche: L’epidemia di peste suina può causare enormi perdite economiche per gli agricoltori, le industrie alimentari e l’economia nazionale nel complesso. La malattia può portare alla morte di molti suini, danneggiando la produzione di carne suina e riducendo le entrate degli agricoltori.FORMAZIONE VALIDA PER SOGGETTI ATTUATORI DEL PIANO DI DEPOPOLAMENTO DELLA SPECIE CINGHIALI  Lezioni a cura del Servizio Veterinario ATS Milano Città Metropolitana.


SEDE CORSO
Via Cadorna n° 12 (Centro Sacra Famiglia)
20013 – Magenta (MI)


Di seguito il link di google maps per raggiungere la sede del corso:

Vai a google maps


Verrà rilasciato attestato di partecipazione

 (Rilasciato dall’ATS come normative vigenti)

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 25 FEBBRAIO

ISCRIZIONI CON MODULO ONLINE RAGGIUNGIBILE DI SEGUITO


VAI ALLE SLIDE DEL CORSO SULLA BIOSICUREZZA DELL’ATS CITTA’ METROPOLITANA DI MILANO


Bioregolatori

I soggetti abilitati al prelievo venatorio, con specifica formazione in materia di biosicurezza, assumono la funzione di bioregolatori e possono iscriversi nell’apposito Elenco Nazionale dei Bioregolatori attivato nel Portale dei Sistemi Informativi Veterinari – Vetinfo. All’elenco possono attingere le Autorità Competenti Locali (ACL) per attività di contenimento della specie cinghiale sull’intero territorio nazionale.

I cacciatori in possesso di specifica abilitazione in materia di biosicurezza possono iscriversi all’ elenco nazionale dei bioregolatori per contribuire al de popolamento della specie cinghiale.

📎 Allegati:

Resta aggiornato su corsi e iniziative
Ricevi gli aggiornamenti su i nostri corsi e le attività!
icon
Hai bisogno di informazioni apri la chat