DECRETA
 
1. di prevedere, in ottemperanza alla sentenza N. 02203/2021 dell’11.10.2021 del Tribunale Amministrativo Regionale Lombardia di Milano, Sezione Quarta, sul ricorso N.01601/2021 REG.RIC, per la stagione venatoria 2021-2022 e per il territorio di competenza regionale ai sensi dell’art. 2, commi 1 e 1bis della l.r. 26/93, le seguenti disposizioni:
 
Tortora selvatica, Moretta e Pavoncella: sospensione del prelievo venatorio;
 
Allodola: prelievo secondo quanto indicato nelle opzioni previste dal “Piano di gestione nazionale dell’Allodola Alauda arvensis” ovvero:
– prelievo venatorio dal 2 ottobre 2021 al 30 dicembre 2021;
– carniere massimo per cacciatore pari a 10 capi giornalieri e 50 stagionali;
– gli abbattimenti fuori regione di residenza venatoria concorrono al carniere massimo totale di 50 capi previsto stagionalmente per cacciatore;
 
Quaglia: chiusura della stagione venatoria al 31 ottobre 2021 (ed un prelievo massimo per cacciatore pari a 3 capi giornalieri e 20 stagionali);
 
Cesena e Tordo sassello: chiusura della stagione venatoria al 20 gennaio 2022;
 
Coturnice: prelievo in attuazione del “Piano di gestione nazionale della Coturnice (Alectoris graeca)”
 
2. di confermare quanto contenuto nel Decreto n. 12303 del 17.09.2021, ovvero:
 
Moriglione e Combattente: sospensione del prelievo venatorio;
 
Merlo, mantenimento del carniere previsto dall’art. 2 della l.r. 17/2004;
 
Beccaccino, Frullino, Gallinella d’acqua, Folaga, Porciglione, Germano reale, Alzavola, Codone, Fischione, Mestolone, Marzaiola, Canapiglia e Beccaccia: chiusura della
stagione venatoria al 31 gennaio 2022;
Categorie: NewsNorme

Hai bisogno di informazioni apri la chat